Le tapparelle blindate

0
340

Le tapparelle blindate solo la soluzione ideale ai tentativi d’effrazione che mettono in pericolo il nostro benessere in casa tutto l’anno. Sappiamo bene che i furti aumentano nei periodi estivi, quando le famiglie sono in vacanza. Ma se i ladri ci hanno preso particolarmete di mira è meglio pensare a come proteggerci 365 giorni l’anno.

 

Le finestre sono punti della casa particolarmente critici: i ladri infatti, le forzano con molta facilità se non sono adeguatamente protette da un sistema come quello delle tapparelle blindate. Le tapparelle blindate offrono un livello di sicurezza elevato in tema di furti e scassi.

 

Chi abita nel Lazio ed è interessato a posizionare tapparelle blindate tra gli infissi della propria casa, può trovare facilmente tapparelle a Roma.

 

Ma come sono fatte esattamente le tapparelle blindate? Come funzionano? Scopriamo tutto in questo articolo.

 

Tapparelle blindate

 

Le tapparelle blindate sono fatte di lamelle orizzontali in grado di oscurare la finestra e proteggerla da intemperie e da tentativi di scasso. Lo scorrimento è esterno e avviene lungo due guide poste a parete.

 

Esistono soluzioni a listelli microforati alternati ai pieni con funzione di zanzariera, ventilazione o frangisole. Le tapparelle blindate possono essere funzionali anche come grata data la presenza di una struttura metallica alzabile.

 

Il loro azionamento può essere manuale o elettrico, quest’ultimo telecomandato o azionato da interruttore a parete. Il cassonetto può essere a scomparsa a parete o esterno, il motore di tipo tubolare bidirezionale.

 

I materiali

 

Le tapparelle blindate sono realizzate in materiali che garantisticono la loro sicurezza come strumenti atti alla blindatura degli esterni. Tra questi vi è l’alluminio estruso, particolarmente resistente agli agenti atmosferici.

 

Altro materiale tipico della blindatura è l’acciaio. PVC, legno e alluminio, tipici materiali di realizzazione di persiane e tapparelle, sono invece esclusi dalla realizzazione dei modelli blindati, ad esclusione del PVC rinforzato con resina, che però viene aggiunto alle soluzioni in alluminio estruso.

 

PVC, legno e alluminio sono infatti troppo leggeri e non indicati per resistere a forzature e tentativi di effrazione. Per cui rivolgersi alla realizzazione di tapparelle blindate vuol dire essere consapevoli della realizzazione in materiali forti.