Sicurezza concerti: nuove regole ed oggetti vietati

0
139

La sicurezza è una realtà importante, fondamentale e soprattutto obbligatoria quando si decide di organizzare eventi di qualsiasi tipo. In seguito a quanto successo in piazza San Carlo a Torino nel 2017 e ai vari attacchi terroristici che si sono susseguiti in Europa negli ultimi anni, l’Italia ha deciso di rafforzare il piano di sicurezza delle manifestazioni pubbliche. Nel 2017 è stata quindi emanata la Circolare Gabrielli da parte del Ministero dell’Interno, una circolare che fornisce delle regole precise per gestire eventi che prevedono una forte affluenza di persone. Facendo una netta distinzione tra Safety e Security, il Ministero dell’Interno ha diramato delle rigorose disposizioni che devono assolutamente essere rispettate durante le pubbliche manifestazioni ed i concerti. Le nuove regole di sicurezza da rispettare durante i concerti prevedono un maggior controllo all’ingresso del luogo in cui si tiene l’evento: attraverso dei sistemi di conteggio, le autorità devono garantire l’ordine e far entrare il pubblico solo fino al massimo della capienza stabilita, questo vale per tutti gli eventi musicali in città (esempio, eventi Napoli). Altre regole predisposte sono le seguenti: Il pubblico potrà accedere all’evento solamente attraverso percorsi separati che verranno indicati sul proprio biglietto; Tutti i luoghi in cui si tengono i concerti devono essere suddivisi in settori per poter garantire una via di fuga immediata; Gi organizzatori dell’evento devono predisporre piani di emergenza e di evacuazione con esatta indicazione delle vie di fuga nonché piani di impiego di un adeguato numero di operatori per garantire assistenza al pubblico; Devono essere allestiti dei piani di soccorso con personale ed ambulanze sufficiente al numero dei presenti all’evento; Divieto assoluto di portare e vendere alcolici e altre bevande in bottiglie di vetro o lattine; Maggior controllo in ogni  area dell’evento da parte di personale qualificato e competente.

Prima di un qualsiasi evento devono essere effettuati sopralluoghi e controlli al fine di verificare che tutte le regole siano state rispettate per poter garantire la massima sicurezza durante l’evento.

Nel caso in cui le norme non sono state rispettate, si rischia l’annullamento del concerto o spettacolo. Per quanta riguarda la sicurezza personale, sono tanti gli oggetti vietati che non possono essere introdotti nel luogo del concerto. Per evitare spiacevoli sorprese, si consiglia dunque di non portar con sé i seguenti oggetti: bevande alcoliche e bevande contenute in bottiglie di vetro e lattine, valigie, trolley, borse e zaini più grandi di 15 litri di capienza, bombolette spray di qualsiasi tipo, bastoni per selfie e treppiedi, ombrelli, droni, aste, animali di qualsiasi genere, penne, puntatori laser, strumenti musicali, macchine fotografiche professionali, tablet, gopro, videocamere, aeroplani telecomandati, coltelli e qualsiasi oggetto con punta affilata, armi, materiale esplosivo, materiale infiammabile, sacchi a pelo e tende ed ovviamente è assolutamente vietato entrare in stato d’ebbrezza.

Nel caso in cui vengano introdotti alcuni di questi oggetti all’interno del luogo di un concerto, verranno sequestrati e buttati dalle autorità.