Italia da scoprire: le mete meno frequentate per le tue vacanze

0
180

Se anche tu stai progettando la tua vacanza ma non sai dove andare, ecco alcune proposte di viaggi. Scopri subito le mete che non ti aspetti dove troverai luoghi autentici non presi d’assalto dai turisti. Se vuoi un posto tranquillo che abbia conservato la sua tipicità, ecco le migliori destinazioni dove andare in vacanza in Italia.

La costa orientale della Sardegna

La Sardegna è una meta di vacanze davvero unica e ti sembrerà di esser arrivata ai caraibi grazie al suo mare meraviglioso. La parte più frequentata è quella a nord dell’isola con la costa Smeralda e l’arcipelago della Maddalena. Per un viaggio più tranquillo e autentico, meglio preferire la provincia dell’Ogliastra. Ad Arbatax c’è un vero spettacolo della natura: delle rocce di porfido rosso formano dei pennoni che dalle acque del mare si scagliano dritte verso il cielo. Il contrasto tra il colore rosso delle rocce e il mare verde e blu è davvero incantevole, come lo è tutta la zona adiacente con una natura tipicamente mediterranea.

La provincia di Salerno in Campania

La Campania è perfetta per una vacanza al mare e non solo. La zona migliore è quella in provincia di Salerno dove le spiagge sono davvero uno spettacolo e non molto frequentate. Nel weekend c’è naturalmente più gente ma sono locali e non molti turisti. Una delle spiagge più belle è la baia di Trentova. Il mare si tinge di tutti i colori del blu e del verde. Il litorale è sabbioso ma alternato da scogli rocciosi che creano spiagge separate.

Capo Rizzuto in Calabria

Inserita dal New York Times, tra le 50 mete da visitare, la Calabria si trova sulla punta dello stivale tra mar Tirreno e Ionio. È una regione meno frequentata rispetto alla vicina Sicilia o Puglia e perciò è l’occasione per scoprire un territorio autentico e verace. Moltissime sono le spiagge e gli spettacoli naturali da ammirare in questa ricca regione. Da citare assolutamente è Capo Rizzuto dove si trova una fortezza aragonese raggiungibile solo a piedi in condizioni di bassa marea. La costruzione emerge dalle acque con la marea bassa e vien poi immersa quando la marea sale. La spiaggia di fronte è spettacolare grazie a sabbia dorata e un mare cristallino dove tuffarsi per trovare immediato refrigerio dal caldo. Nella pineta retrostante, cantano le cicale, che fanno subito estate.

La Maremma toscana

Salendo verso il centro Italia, ci sono diversi luoghi perfetti per le vacanze all’insegna del riposo. La Toscana è meta turistica tra le principali in Italia ma basta andare verso la parte sud della regione per evitare i turisti della Versilia e non solo. In provincia di Grosseto ci sono molte spiagge isolare per stare a stretto contatto con la natura. Tra le molte spiagge del posto, va citata Cala Violina. È una piccola spiaggetta sabbiosa raggiungibile a piedi attraversando la pineta. Racchiusa tra due promontori, prende il nome di Violina perché pare che si senta il suono di un violino camminando in silenzio sulla sabbia dorata che si fa bagnare delle acque del mar Tirreno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here