Risparmiare sulla bolletta anche se hai uno scaldabagno: come si fa

0
38

Purtroppo, può capitare a tutti di ricevere delle bollette molto alte per colpa dei consumi registrati dallo scaldabagno per la produzione di acqua calda sanitaria. Se anche tu ti trovi in questa scomoda situazione, leggi immediatamente la seguente guida al risparmio che può darti alcuni preziosi suggerimenti.

Spegnere lo scaldabagno quando non serve

Che tu abbia uno scaldabagno che funziona a gas elettricità, puoi diminuire la bolletta che arriva a fine periodo spegnendo l’apparecchio quando non serve. La maggior parte di questi macchinari si riempiono di acqua e la tengono calda in attesa che qualcuno la utilizzi. Questo significa che l’acqua resta dentro il serbatoio anche per lunghi periodi di tempo raffreddandosi in modo naturale. non appena lo scaldabagno rileva un abbassamento della temperatura dell’acqua al suo interno, si attiva di nuovo per scaricare l’acqua perché sia pronta in caso di necessità. Questo significa che durante la notte o durante il giorno mentre sei al lavoro, lo scaldabagno continua ad accendersi e a consumare elettricità o anche gas se il tuo scaldabagno non sono elettrico.

Moltissime persone sono riuscite a ridurre gli importi delle bollette spegnendo lo scaldabagno durante la notte e durante gli orari in cui in casa non c’è nessuno per evitare che si accenda inutilmente.

Impostare correttamente la temperatura dell’acqua

Un altro sistema per evitare altri costi fatturati in bolletta è imparare ad impostare correttamente la temperatura dell’acqua. Tutti questi apparecchi per la produzione di acqua calda sanitaria hanno nella parte frontale un regolatore che permette di aggiustare i gradi dell’acqua in base alle tue necessità.

Per iniziare a ristagnare, ricorda sempre di abbassare la temperatura della quando arriva la bella stagione perché non serve avere acqua tanto calda. Puoi passare da una temperatura di 60° centigradi a un massimo di 40° centigradi che sono più che sufficienti per avere l’acqua calda che ti serve. riuscirai a ridurre il consumo di elettricità o anche di gas se il tuo scaldabagno funziona con questo tipo di alimentazione.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzariparazioniscaldabagnimilano.it