I sistemi di apertura delle porte interne: quali sono e perché sceglierli

0
326

Ci sono diversi sistemi per aprire le porte, iniziando dal più classico cioè a battente passando poi all’apertura a libro oppure scorrevole.

In questa breve guida vediamo queste tre tipologie, le loro peculiarità e punti di forza per capire quali più opportuno scegliere una piuttosto che l’altra.

A battente: il metodo classico

L’apertura a battente è la tipologia più classica e anche la più diffusa. La porta si apre verso l’interno con un angolo di 90°. È necessario calcolare un certo ingombro per permettere alla porta di aprirsi.  Le porte a battente sono quelle che costano di meno.

 A libro: pieghevole

Una porta a libro si apre piegandosi su te stesso sé stessa. Le porte a libro su misura prezzi rappresentano la soluzione migliore quando non c’è lo spazio per installare una porta classica. La caratteristica principale di questa tipologia di apertura perché le ante si ripiegano su sé stesse, dimezzando ingombro necessario.

Ha un costo lievemente più elevato rispetto alla classica porta a battente ma è l’unico modo per ottimizzare ogni singolo centimetro dell’abitazione.  Rappresentano una soluzione esteticamente domanda sia gli stili edili arredo classici che per quelli più moderni. Moltissimi installano le porte pieghevoli a libro per dividere degli ampi spazi come può essere open space.

 Scorrevole: interna o esterna

Un sistema per aprire la porta è lo scorrevole. Esistono principalmente di due tipi cioè esterna oppure interna.

Quando si parla di scorrevole esterna significa che la porta si apre scorrendo parallela al muro. Quando si tratta di scorrevole interna, la porta si apre scorrendo all’interno del muro. Nel primo caso il binario verrà sistemato lungo il muro, mentre nel secondo dentro al muro.

Per realizzare una porta scorrevole interna è necessario ricavare una nicchia dentro le mura che non deve essere portante altrimenti il lavoro lo si può fare.

La porta con l’apertura scorrevole è molto bella a vedersi ed elimina il problema dell’ingombro. Spesso quando la porta è una scorrevole esterna si utilizzare una tipologia particolare come quelle in vetro decorato e disegnato.