Come deve essere un olio per motore di qualità? 4 caratteristiche fondamentali

0
261

Perché un olio motore valovoline possa esser considerato di qualità e utilizzato sui motori di qualsiasi tipo di veicolo, compresi quelli pesanti, deve esser di tipo sintetico, cioè realizzato tramite processi chimici e no minerale, come accadeva una votala quando i lubrificanti erano prodotti tramite la raffinazione del greggio. ecco le caratteristiche superiori che un olio lubrificante sintetico vanta.

Maggiore durata del motore nel tempo

Un olio motore valovoline è l’unico che garantisce una maggiore durata nel tempo del motore, il quale viene pulito e grazie a questo prodotto semi denso. La caratteristica principale dell’olio motore è quello di esse viscoso e permette di tener pulito il motore che ha una durata maggiore, senza avere problemi negli anni, evitando costose riparazioni etc.

Riduzione attrito degli ingranaggi

L’olio lubrificante per il motore serve per ridurre l’attrito degli ingranaggi. Infatti, le parti interne del motore devono correre in modo fluido senza avere blocchi altrimenti il movimento non può essere trasmesso alle ruote. Solo i migliori lubrificanti sintetici sono in grado di ridurre a zero l’attrito.

Nessuna creazione di depositi

L’uso di un olio di tipo minerale non è consigliato sui motori moderni poiché si tratta di una tipologia che crea dei depositi duri. Solo l’olio sintetico garantisce un prodotto che mantiene le sue caratteristiche nel tempo senza creare dei depositi e dei grumi che possono compromettere la sua funzione primaria. Un olio motore valovoline non ha alcun tipo di rischio di creare dei depositi e dei grumi ma continua a esser perfetto.

Massima resistenza alle temperature

L’olio sintetico si usa soprattutto perché ha la capacità di esser performante a qualsiasi tipo di temperatura. L’avvio di un motore a temperature basse non è un problema per l’olio sintetico, a differenza di invece come si comporta un olio minerale che soffre parecchio. Inoltre, l’olio sintetico no soffre a causa del passaggio da temperature alte a quelle basse, garantendo sempre il meglio per il motore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here