Che cosa portate a un compro oro: 4 alternative per guadagnare il massimo

0
179

I gioielli in metallo prezioso

La prima cosa che potte portare in un negozio compro oro a Roma sono i gioielli in metallo prezioso come oro, argento, platino ma anche leghe metalliche, molto usate oggi in oreficeria sono le leghe di oro bianco, oro giallo e platino per avere un metallo simile all’argento molto più delicato, e anche l’oro rosa, il quale si ottiene da oro giallo e rame. Il risultato è un colore rosa molto bello da vedere che può esser un’opportunità di guadagno. Qualsiasi tipo di gioiello può essere portato al negozio per avere un guadagno immediato senza attese.

Le pietre e le gemme preziose

Se un gioiello ha una gemma preziosa incastonata, allora il suo valore di certo aumenta. Ma è anche possibile portare pietre sfuse al vostro negozio di compro oro a Roma di fiducia. Le pietre sono valutate secondo altri criteri come taglio, purezza, colore etc. e il guadagno che ne potete ricavare è davvero alto, soprattutto se siete in possesso di diamanti, quelli più pagati in assoluto ma valgono tanto anche pietre come gli smeraldi o i rubini.

Le monete da collezione

Oggi le monete in circolazione non sono più in metallo prezioso ma nonostante ciò ci sono quelle da collezione che sono realizzate in oro e argento. Il loro valore supera quello dato dal peso in grammi moltiplicato per la quotazione dell’oro grazie proprio al fatto che vengono create appositamente. Per tale motivo è perfetto avere una di queste monete come investimento per il futuro. Per avere il denaro contante basta che andiate poi al negozio compro oro a Roma.

Gli orologi da polso vintage

Anche gli orologi da polso rappresentano una occasione per rimpolpare il vostro portafoglio. Più sono vecchie più valgono. Il brand ha anch’esso un ruolo fondamentale nella formazione del prezzo perché ce ne sono alcuni più prestigiosi di altri, come Rolex. I fattori di valutazione cambiano: l’anno di realizzazione, i materiali usati etc.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here